Nomi, tempi, gare e classifiche dei maratoneti italiani a cura di Correre. Il mensile dedicato al mondo della corsa e a tutto ciò che lo riguarda. Notizie, dati e curiosità. Correre è in edicola o può essere acquistato attraverso abbonamento

Maximaratona

Cerca un atleta

Cerca una gara

Maximaratona
Martedì, 29 Gennaio 2019 14:30

Maratoneti italiani in calo nel 2018

Sono 37.874 gli italiani che nel corso del 2018 hanno portato a termine almeno una maratona (42,195 km). Dopo quattro anni di crescita continua, si registra un calo del 4% rispetto al record assoluto del 2017 (39.460). È quanto emerge dal consueto censimento effettuato da "Maximaratona" allegato che andrà in edicola insieme al numero 412 (febbraio 2019) della rivista Correre.

Donne in controtendenza – Il calo però riguarda soltanto gli uomini, scesi a 31.002 rispetto ai 32.755 del 2017. Le maratonete italiane, al contrario continuano ad aumentare: una crescita, quella femminile, che prosegue ininterrottamente dal 2013. Nel 2018 le signore della maratona ammontano a 6.871.

Maratoneti con il trolley – A crescere, inoltre è la voglia degli italiani di coniugare viaggio e maratona. Del cosiddetto “run&trolley” hanno beneficiato soprattutto New York (4 novembre, 2.983 italiani), Valencia (2 dicembre, 1.870), Berlino (16 settembre, 1.019) e Parigi (8 aprile, 736). Presenze di italiani sono state rintracciate in 126 maratone nel mondo, che si aggiungono alle 104 disputate sul nostro territorio.

Roma la più frequentata - Dove hanno corso? Roma (8 aprile 2018) risulta ancora la più frequentata tra le maratone italiane, con i suoi 11.675 classificati, anche se in calo rispetto ai 13.304 del 2017. Alle spalle della 42 chilometri della capitale, si piazza di nuovo Firenze (25 novembre) con 7.606 arrivati (8.438 nel 2017). Cresce invece Milano che passa dai 5.300 del 2017 ai 5.556 dell’8 aprile 2018. Venezia soffre per l’acqua alta e porta al traguardo 4.915 finisher rispetto ai 5.905 della precedente edizione.

Nel 2018, infine, i 37.874 maratoneti italiani hanno prodotto un totale di 59.911 tempi, tutti rintracciabili nelle 218 pagine di Maximaratona 2018

Pubblicato in Notizie
Venerdì, 09 Febbraio 2018 01:34

Le più amate dagli italiani

Maximaratona.it ha individuato nostri connazionali negli ordini di arrivo di 127 maratone all’estero. Tra queste, con i suoi 2.762 italiani al traguardo, New York può essere considerata la quinta maratona italiana per numero di arrivati mentre Valencia, con i 1.559 nostri connazionali, diventerebbe la settima.
Sono i due trend che vanno consolidandosi nella presenza di italiani nelle maratone del mondo.

Alcuni appunti:
• anno dopo anno ricresce l’amore degli italiani per la Grande Mela, dopo la “rottura” seguita alla mancata edizione del 2012, e il totale dei nostri partecipanti a ogni edizione si avvicina sempre più alla quota 3.000 toccata fino al 2011;
• anno dopo anno cresce il feeling tra gli italiani e la maratona di Valencia, organizzazione capace di proporre una risposta d’insieme alle domande del runner-viaggiatore: città, divertimento, corsa ad alta qualità organizzativa, aggregazione. Barcellona sembra avere capito tardi la necessità di offrire una 42 km all’altezza del fascino che la capitale della Catalogna da sempre esercita sugli italiani. Quest’anno ha cominciato a crescere. Sarà battaglia!
• Tra le classiche trasferte di un tempo resiste Berlino. I “perché” emergono decisi dai commenti dei nostri lettori: organizzazione perfetta, città che non si finisce mai di vedere e scoprire.
• Il salto in avanti più significativo lo firma Atene: cresce la capacità dell’organizzazione di investire in comunicazione sul fascino del luogo di nascita della maratona stessa, del mito di Maratona (luogo) e, per quanto riguarda gli italiani, del ricordo dell’impresa di Stefano Baldini.
• Parigi e Nizza perdono proporzionalmente molte presenze italiane. Difficile che queste importanti flessioni non abbiano a che fare con la paura del terrorismo.
• Nel gioco dei numeri di classifica, anche per le maratone italiane le cose cambiano se teniamo conto dei soli finisher italiani: Milano è davanti a Venezia, Rimini a Padova, Ravenna a Pisa.

Top maratone per numero di italiani
1. Roma 7.393
2. Firenze 6.125
3. Milano 4.419
4. Venezia 4.397
5. New York 2.762
6. Verona 2.317
7. Reggio Emilia 2.269
8. Valencia 1.559
9. Padova 1.466
10. Rimini 1.492
11. Torino 1.296
12. Ravenna 1.180
13. Berlino 953
14. Pisa 920

Pubblicato in Notizie
Venerdì, 09 Febbraio 2018 01:28

Maratoneti italiani: a che ritmo corrono?

Il database di Maximaratona.it ci permette di fotografare l’evoluzione del rendimento dei maratoneti italiani per fasce di tempo. Per ogni gruppo di arrivi (fasce di tempo da 15’) indichiamo il totale di atleti e la variazione percentuale rispetto al 2016. Risulta evidente che il blocco più consistente sia quello tra le 3:30’ e le 4’00’, in cui arriva quasi un terzo del totale dei maratoneti italiani. Le fasce ulteriori, quelle di chi conclude i 42,195 km in più di 4 ore, potrebbero essere molto più consistenti, ma il tipo di runner che frequenta quelle andature ricerca, comprensibilmente, manifestazioni di grande dimensione, dove quelli del suo livello sono presenti in grande numero. Questa condizione la si raggiunge, però, solo quando le maratone riescono a superare i 20.000 iscritti, un obiettivo reso difficile in Italia dalla frammentazione che caratterizza il parco gare.

Ne è una prova la classifica stessa delle manifestazioni italiane: il totale delle maratone con più di 1.000 arrivati cala ancora: dalle 13 nel 2015 alle 12 del 2016, alle 11 del 2017. La dispersione in troppe gare si conferma uno dei freni a mano del mondo della maratona italiana.

2017
Maratona conclusa in meno di 2:30’ = 56 atleti (+5.7%)
2:30’01”- 2’45’00” = 262 atleti (-2,6%)
2’45’01”- 3:00’00” = 1.337 atleti (-2,4%)
3’00’01”- 3:15’00” = 2.628 atleti (+0,8%)
3’15’01”- 3:30’00” = 5.001 atleti (+1,6%)
3’30’01”- 3:45’00” = 5.946 atleti (+1,9%)
3’45’01”- 4:00’00” = 6.908 atleti (+3,2%)
4’00’01”- 4:15’00” = 5.043 atleti (+1,4%)
4’15’01”- 4:30’00” = 4.135 atleti (+1,0%)
4’30’01”- 4:45’00” = 2.788 atleti (-3,0%)
4’45’01”- 5:00’00” = 1.988 atleti (-3,1%)
5’15’01”- 5:30’00” = 1.893 atleti (-4,1%)
5’30’01”- oltre = 1.475 atleti (+6,7%)

Pubblicato in Notizie
Martedì, 30 Gennaio 2018 10:00

Record di maratoneti italiani anche nel 2017

Sono 39.460 gli italiani che nel corso del 2017 hanno portato a termine almeno una maratona (42,195 km). Si tratta, ormai, del quarto anno-record consecutivo: i maratoneti italiani avevano oltrepassato quota trentottomila per la prima volta nel 2014 (38.254) e quota trentanovemila nel 2016 (39.098).
È quanto emerge dal consueto censimento effettuato dal mensile Correre, che da mercoledì 31 gennaio è presente in edicola con la cosiddetta "Maximaratona", elenco di tutti i nomi e i tempi dei maratoneti italiani nell'anno da poco concluso, in allegato al numero 400 (febbraio 2018) della rivista.

Donne ancora in crescita - Anche nel 2017 è proseguita la crescita della presenza femminile: le signore della maratona risultano essere 6.705, in crescita del 4,9% rispetto al 2016, quando ammontavano a 6.394. Per il terzo anno consecutivo è l'aumento delle donne l'elemento maggiormente responsabile della crescita complessiva della maratona italiana, perché la presenza maschile progredisce di poco: dai 32.704 del 2016 ai 32.755 del 2017.

Roma la più frequentata - Dove hanno corso? Roma (2 aprile 2017) risulta ancora la più frequentata tra le maratone italiane, con i suoi 13.318 classificati, anche se in calo rispetto ai 13.881 del 2016, soprattutto a causa del maltempo che ne ha ostacolato l'ultima edizione. Alle spalle della 42 chilometri della capitale, registrano robusti aumenti Firenze (26 novembre) con 8.438 arrivati, Venezia (22 ottobre) con 5.908 e soprattutto Milano (2 aprile), che con 5.303 finisher fa registrare il miglioramento più significativo di tutto il panorama nazionale della specialità.

Viaggiatori con le scarpette - Tra le grandi maratone del mondo, la più amata dagli italiani si conferma ancora una volta la New York City Marathon (5 novembre) con 2.762 nostri connazionali arrivati su un totale di 50.646 "finisher".  Per il terzo anno consecutivo è la maratona di Valencia (19 novembre) a conquistare la piazza d'onore, con 1.559 italiani al traguardo, seguita da Berlino (953, 24 settembre), Atene (834, 12 novembre) e Barcellona (634, 12 marzo).
Presenze di italiani sono state rintracciate in 127 maratone nel mondo, che si aggiungono alle 74 disputate sul nostro territorio.

Nel 2017, infine, i 39.460 maratoneti italiani hanno prodotto un totale di 62.860 tempi.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 26 Gennaio 2017 10:49

Record di maratoneti italiani nel 2016

Sono 39.098 gli italiani che nel corso del 2016 hanno portato a termine almeno una maratona (42,195 km). Si tratta del terzo anno-record consecutivo: i maratoneti italiani avevano oltrepassato quota trentottomila per la prima volta nel 2014 (38.254), per poi aumentare a 38.676 nel 2015 e superare il limite delle trentanovemila presenze nell’anno da poco concluso.

È quanto emerge dal consueto censimento effettuato dal nostro mensile Correre, che da martedì 31 gennaio va in edicola insieme a Maximaratona, ovvero la versione cartacea di quanto trovate qui sul web: un elenco di tutti i nomi e i tempi dei maratoneti italiani.  

Donne in crescita – Come già nel 2015, anche l’incremento registrato nel 2016 è dovuto soprattutto all’aumento della partecipazione femminile. Le signore della maratona risultano essere 6.394, in crescita dell’ 8 % rispetto al 2015, quando ammontavano a 5.922. I loro tempi vanno dal 2:29’44” di Valeria Straneo (Giochi olimpici di Rio de Janeiro, Brasile, 14 agosto) al 8:38’50” con cui la signora Daniela Saturnini ha tagliato il traguardo di New York (6 novembre ).
Gli uomini sono 32.704 (erano 32.754 nel 2015) con tempi compresi tra il 2:12’17” di Ruggero Pertile a Padova (17 aprile) e il 8:40’52” di Giancarlo Piccinelli nella maratona del lago d’Orta.

Roma la più frequentata - Dove corrono? Roma (10 aprile 2015) risulta ancora la più frequentata tra le maratone italiane, con i suoi 13.881 classificati, in netta crescita rispetto agli 11.487 del 2015. Seguono Firenze (27 novembre) con 8.215 arrivati e Venezia (23 ottobre), con 4.621.

Viaggiatori con le scarpette – Tra le grandi maratone del mondo, la più amata dagli italiani si conferma ancora una volta la New York City Marathon (6 novembre) con 2.708 nostri connazionali arrivati su un totale di 51.360 “finisher”. Per il secondo anno consecutivo, al secondo posto si piazza la maratona di Valencia (20 novembre) con 1.528 italiani, seguita da Berlino (959, 25 settembre), Parigi (905, 3 aprile), Atene (517, 13 novembre).
Presenze di italiani sono state rintracciate in 102 maratone nel mondo. Nel 2016, infine, i 39.098 maratoneti italiani hanno prodotto un totale di 61.778 tempi, che equivale a una media di “una maratona e mezza” (1,580) a testa.

Pubblicato in Notizie
Sei qui: Home Visualizza articoli per tag: maximaratona

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione