Nomi, tempi, gare e classifiche dei maratoneti italiani a cura di Correre. Il mensile dedicato al mondo della corsa e a tutto ciò che lo riguarda. Notizie, dati e curiosità. Correre è in edicola o può essere acquistato attraverso abbonamento

Maximaratona

Cerca un atleta

Cerca una gara

Faniel batte il record personale sui 21 km

Post 29 Aprile 2019 By Diego Sampaolo In Notizie
Rate this item
(1 Vota)
Eyob Faniel Eyob Faniel Foto: Colombo

Gara da record alla ventesima edizione della Maratona di Padova nonostante la pioggia. La gara di maggior tasso tecnico è arrivato dalla mezza maratona, inserita da qualche anno nel programma dell’evento organizzato da Assindustria Sport Padova. Il merito è dell’ex mezzofondista William Sitonik e dell’azzurro Eyob Faniel deciso in volata in favore del keniano, che si è imposto per un solo secondo in 1h00’52”. Faniel, atleta di Bassano del Grappa ma originario dell’Eritrea, ha stabilito il quinto miglior tempo italiano di sempre a 33 secondi dal record italiano di Rachid Berradi realizzato alla Stramilano 2002 e a 3 soli secondi dal campione olimpico di maratona di Atene 2004 Stefano Baldini. La mezza maratona è partita da Abano Terme. Faniel è allenato da Ruggero Pertile, ex maratoneta dell’Assindustria Sport Padova e attuale Direttore tecnico del club veneto.

Ottima gara anche per Sara Dossena, che ha tagliato il traguardo in seconda posizione in 1h10’56” alle spalle dell’ugandese Juliet Chekwei, vincitrice in 1h10’08”.

Dominio come da previsione nella maratona dove si sono imposti il keniano Samuel Lomoi in 2h12’20” davanti all’etiope Wosen Zeleke (2h13’41”) nella gara maschile e l’etiope Abera Demisse Ayantu in un buon 2h29’30” davanti alla burundese Elvanie Nimbona (2h30’28”) e alla portoghese Sara Ribeiro (2h30’52”). La croata Nikolina Sustic, grande specialista delle 100 km, ha migliorato il record personale con 2h37’55” tre settimane dopo il precedente primato stabilito tre settimane fa a Milano.

La Maratona di Padova con partenza dallo Stadio Euganeo e arrivo a Prato della Valle ha fatto registrare 3453 arrivati al traguardo. Circa 20000 podisti hanno preso parte alle Stracittadine.

“Un vero fiume umano nonostante le condizioni meteorologiche tutt’altro che ideali. All’aspetto popolare si associa quello tecnico. I due record nelle mezze maratone meritano di essere messe in copertina”, ha dichiarato Leopoldo Destro, Presidente di Assindustria Sport Padova.

Sei qui: Home Faniel batte il record personale sui 21 km

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione