Nomi, tempi, gare e classifiche dei maratoneti italiani a cura di Correre. Il mensile dedicato al mondo della corsa e a tutto ciò che lo riguarda. Notizie, dati e curiosità. Correre è in edicola o può essere acquistato attraverso abbonamento

Maximaratona

Cerca un atleta

Cerca una gara

Meucci contro l’Etiopia alla Maratona di Roma

Post 03 Aprile 2019 By Diego Sampaolo In Notizie
Rate this item
(1 Vota)


Il campione europeo di maratona di Zurigo 2014 Daniele Meucci torna a correre una maratona alla XXV Acea Maratona Internazionale di Roma di Domenica 7 Aprile un anno dopo aver stabilito il record personale di 2:10:45 nella maratona giapponese di Otsu.

L’ingegnere in robotica pisano torna a correre sulle strade della Città Eterna dove cominciò la sua carriera di maratoneta nel 2010 quando si classificò undicesimo in 2:13:49. Nello stesso anno Meucci conquistò il bronzo sui 10000 metri agli Europei di Barcellona iniziando una collezione di quattro medaglie in quattro edizioni consecutive della massima rassegna continentale che comprende l’argento sui 10000 metri a Helsinki 2012, l’oro nella maratona a Zurigo 2014 e il bronzo nella mezza maratona ad Amsterdam 2016. Agli Europei di Zurigo è diventato il terzo maratoneta della storia a vincere il titolo continentale sulla 42 km dopo Gelindo Bordin e Stefano Baldini.

Meucci si è classificato ottavo ai Campionati del Mondo di Pechino 2015 e sesto nell’ultima edizione della rassegna iridata a Londra nel 2017.

Nel suo palmares l’atleta ora allenato dall’ex maratoneta Daniele Caimmi ha conquistato cinque medaglie ai Campionati Europei di corsa campestre: bronzo nella gara individuale e argento a squadre a San Giorgio su Legnano 2006, due volte bronzo a livello individuale e a squadre a Budapest 2012 e bronzo a squadre a Tilburg 2018. In preparazione alla maratona di Roma Meucci si è classificato quinto al Campaccio e settimo alla Cinque Mulini e si è allenato in Namibia.

Il cast degli atleti africani è guidato da cinque top runner etiopi con un personale al di sotto della barriera delle 2h10’. L’atleta accreditato del personale più veloce è Abayneh Ayele Woldegiorgis, che vanta un miglior tempo in maratona di 2h06’45” e un quarto posto ai Mondiali di mezza maratona di Cardiff in 59’59”. Gli altri due etiopi in grado di inserirsi nella lotta per le prime posizioni sono Tebalu Zewude Heyi, che ha corso in 2h07’10” alla Maratona di Francoforte nel 2010 e vanta un personale di 27’20”54 sui 10000 metri a Hengelo, Dereje Tesfaje (PB 2:08:17 a Geongyu nel 2015) e Worneh Tesfa Tirunesh (personale di 2h08’51” a Marrakesh 2015), Yiunillign Adane Amsalu (2:09:11 a Beppu Oita nel 2019 e settimo ai Mondiali di cross di Guyang 2015 nella gara juniores). Il campo dei partenti comprende anche il keniano Bernard Kipkorir Talam (2:11:13 a Siviglia 2015), l’altro italiano Ahmed Nasef (migliore italiano nelle ultime due edizioni della Maratona di Roma e atleta dal personale di 2h10’59” stabilito a Chongqing nel 2012), il burundiano Onesphore Nzikinkunda (personale 2h12’11”) e il rwandese Felicien Muithira (2h14’12”).

Nella gara femminile la favorita è la ventiduenne etiope Muluhabt Tsega, che ha un personale di 2h25’48” realizzato a Shanghai nel 2018 e correrà la seconda maratona nel 2019 dopo il settimo posto a Dubai in 2h27’36”. Tsega proverà a proseguire la tradizione etiope a Roma dopo i successi delle ultime cinque edizioni di Geda Lemma, Meseret Towalk e le tre vittorie consecutive di Rahma Tusa nel 2016, 2017 e 2018. Il cast presenta due altre atlete con un personale al di sotto delle 2h32’: Asnakesh Mengistu Egigayehu (2h25’50”) e Kebede Megertu Alemu (2h28’08”) e mestawet Tadese Shnkutie (2h31’08”). L’azzurra dell’Esercito Layla Soufyane (personale 2h32’29”) correrà la prima maratona dopo la maternità.

Alla Maratona internazionale di Roma sono attesi al via 10000 partenti. La partenza e l’arrivo saranno in Via dei Fori Imperiali.

Sei qui: Home Meucci contro l’Etiopia alla Maratona di Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione