Bekele e Tahir stabiliscono il record del percorso alla Maratona di Barcellona

Post 11 Marzo 2019 By Diego Sampaolo In Notizie
Rate this item
(0 Voti)
Alemu Bekele Alemu Bekele Foto: Giancarlo Colombo

Il portacolori del Barhein Alemu Bekele e l’etiope Kuftu Tahir ha vinto la Maratona di Barcellona in condizioni climatiche ideali stabilendo il record del percorso con 2h06’04”. Bekele ha demolito di cinque minuti il precedente record personale stabilito con 2h11’20” a Madrid lo scorso anno. Abebe Negewo ha conquistato il secondo posto in rimonta superando nel chilometro finale Anthony Marithim per cinque secondi in 2h06’49”. Sotto le 2h08’ sono scesi anche il keniano Philemon Kacheran (2h07’12”) e l’etiope Limenih Gatachew (2h07’30”). Record del percorso anche in campo femminile per l’etiope Kuftu Tahir, che ha fermato il cronometro in 2h24’44” precedendo Josephine Chepkoech (2h25’20” record personale), Joy Kemuna (2h25’35”) e Alice Cherono (2h26’51”).

 

back to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione