Nomi, tempi, gare e classifiche dei maratoneti italiani a cura di Correre. Il mensile dedicato al mondo della corsa e a tutto ciò che lo riguarda. Notizie, dati e curiosità. Correre è in edicola o può essere acquistato attraverso abbonamento

Maximaratona

Cerca un atleta

Cerca una gara

Maximaratona

Alla Sportway Lago Maggiore Marathon protagonisti gli atleti di casa

Post 04 Novembre 2018 By La redazione In Notizie
Rate this item
(0 Voti)

Alessandro Lacqua, portacolori del Gav, Gruppo Atletico Verbania, ha vinto l'ottava edizione della SPORTWAY Lago Maggiore Marathon in 2h37’04”.
E’ sempre uno spettacolo correre sul ‘percorso più panoramico d’Italia’ che si svolge ‘tutto sull’acqua’, sulla sponda del lago piemontese tra Verbania e Stresa. Luoghi meravigliosi che il mondo ci invidia e che quest’anno più di sempre ha attratto partecipanti stranieri.
A conti fatti, tra i 1680 iscritti totali nelle quattro distanze di gara, quasi 400 i runner provenienti dall’estero con decine di nazioni estere rappresentate. Un’edizione finalmente non bagnata dalla pioggia, anzi un timido sole ha accompagnato gli arrivi dei primi classificati della maratona, vento assente, condizioni ideali per correre e divertirsi in quello che è l’evento sportivo più partecipato della provincia del Vco.

Per quanto riguarda la maratona completano il podio alle spalle di Alessandro Lacqua il secondo arrivato Emiliano Ceraulo (Podismo Muggiano) in 2h53’20” e Marco Rossi (Podistica Arona) con 2h55’01”. “Quando ho visto l’auto del cronometro davanti a me e ho capito di essere il primo assoluto è stata una bella emozione, ho cercato di stare tranquillo e di pensare solo al perché ero qui oggi, ovvero cercare il mio miglior tempo – le parole sul traguardo di Alessandro Lacqua – Mi sono allenato tanto e oggi ho corso principalmente per cercare il mio primato personale. E’ la mia ottava maratona, l’ultima è stata a Firenze nel novembre 2017 dove avevo corso in 2h41’. Mi sono nettamente migliorato ed è quello che volevo, poi è arrivata anche la vittoria ed è stata una piacevole e stupenda sorpresa”.

Nella gara femminile successo dell’ultramaratoneta Chiara Milanesi (Fo’ di Pe) in 2:57’01” davanti alla portoghese Karina Golfetto Freitas De Amorim in 3:17’31” e a Teresa Mustica (Delta Spedizioni) con 3:18’56”. Nella 33km, che si conferma gara perfetta per preparare una maratona dei prossimi mesi, vittoria per Simone Pessina (C.S. Rocchino) in 1:56’47” che ha preceduto di un solo secondo il ‘compagno di viaggio ’ Francesco Puppi (Atl. Vallebrembana) niente di meno che il campione del mondo di corsa in montagna 2017, sul traguardo oggi in 1h56’48”. Terzo posto per Fabio Giudici (Free Zone) in 2h01’03”.
Al femminile gara 33km dominata dall’azzurra di corsa in montagna Barbara Bani in 2:14’10”, seconda piazza per Marcella Giana in 2:23’45” e terza Arianna Gigoni in 2h23’55”.

Half marathon, 21,097km con arrivo a Stresa, vinta da Mattia Bertocchi (Dk Runners Milano) in 1h13’10” e Gloria Giudici (Free Zone) in 1h20’30”.
Ultima distanza prevista è stata la 10km, in questo caso vittoria per Andrea Nervi (Fanfulla Lodigiana) in 34’00” e Federica Panciera (Base Running) in 40’30”.

Sei qui: Home Alla Sportway Lago Maggiore Marathon protagonisti gli atleti di casa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione