Nomi, tempi, gare e classifiche dei maratoneti italiani a cura di Correre. Il mensile dedicato al mondo della corsa e a tutto ciò che lo riguarda. Notizie, dati e curiosità. Correre è in edicola o può essere acquistato attraverso abbonamento

Maximaratona

Cerca un atleta

Cerca una gara

Maximaratona

Doppietta etiope alla Maratona di Torino, Sara Brogiato terza al debutto

Post 04 Novembre 2018 By Diego Sampaolo In Notizie
Rate this item
(1 Vota)

L’Etiopia ha centrato la doppietta alla 32ma edizione della Maratona di Torino grazie ai successi di Denbeli Chefo in campo femminile in 2:35’53” e del favorito Siraj Gena nella gara maschile in 2:14’48”. Chefo ha preceduto la keniana Caroline Cherono, che ha esordito in maratona con 2:36’59”. La torinese dell’Aeronautica Sara Brogiato si è classificata terza nella prima 42 km della sua carriera nella sua città natale fermando il cronometro in 2:38’58”. L’allieva dell’ex siepista Gianni Crepaldi è transitata al 21° km in 1:17’58 (parziale più veloce di un minuto rispetto al previsto) ed è rimasta insieme a Chefo e a Cherono nei primi 30 km (passaggio in 1:51’10”).
La campionessa italiana della mezza maratona del 2017 ha preceduto la vincitrice del titolo iridato di ultramaratona Nikolina Sustic, che ha migliorato il record personale con 2:42’10”.

Fino al 30 km è andato tutto benissimo. Non mi sentivo per niente stanca, tanto che ho pensato di aumentare la velocità. Mi sono detta che non era il caso di rischiare e quindi ho mantenuto il mio ritmo. Ho fatto bene perché, proprio dal famosissimo muro del 30 km ho iniziato a sentire la stanchezza. Avevo fiato ma le gambe non giravano al meglio. Il mio allenatore Gianni Crepaldi mi ha seguito lungo il percorso per tutta la gara e non mi ha mai fatto mancare il suo supporto. Sono felicissima perché sono salita sul podio al primo tentativo, anche se mi ero ripromessa di stare sotto le 2:35’- 2:36’. E’ stata una grande emozione”, ha dichiarato Sara Brogiato.

La gara maschile

Sisaj Gena ha tagliato il traguardo in 2:14’48” aggiudicandosi la sua seconda maratona della carriera su suolo italiano dopo la vittoria a Roma nel 2010 in 2h:08’39”. Il trentatreenne etiope ha preceduto i keniani Moses Mengich (2h15’51”) e Benjamin Kiprop (2h16’55”). Il molisano Giovanni Grano è stato il migliore degli italiani con il tempo di 2:19’03” davanti a Carmine Buccilli (2:24’36”) e Corrado Pronzati (2:32’33”). I primi tre classificati sono transitati al 10° km in 31’28”, alla mezza maratona in 1:06’46” e al 30° km in 1:35’36”. Sisaj Gena ha piazzato l’allungo decisivo dopo il 35 km staccando Mengich e Kiprop.

La manifestazione piemontese ha registrato la partecipazione di 1600 runners nella maratona. A questi vanno aggiunti 300 partecipanti alla 30 km, 1500 corridori per la Torino City is pink e 500 bambini per la Torino Marathon Junior.Nel giorno dell’Unità Nazionale e della Festa delle Forze Armate sono entusiasta di vedere una città così colorata, che conferma la valenza sportiva importante di questa manifestazione ottimamente organizzata da Team Marathon”, ha dichiarato Giovanni Maria Ferraris, Assessore allo Sport della Regione Piemonte. 

Sei qui: Home Doppietta etiope alla Maratona di Torino, Sara Brogiato terza al debutto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione