Nomi, tempi, gare e classifiche dei maratoneti italiani a cura di Correre. Il mensile dedicato al mondo della corsa e a tutto ciò che lo riguarda. Notizie, dati e curiosità. Correre è in edicola o può essere acquistato attraverso abbonamento

Maximaratona

Cerca un atleta

Cerca una gara

Maximaratona

Maratona di Honolulu: record del percorso per Cherono e Kosgei

Post 11 Dicembre 2017 By Diego Sampaolo In Notizie
Rate this item
(0 Voti)
Lawrence Cherono e  Brigid Kosgei Lawrence Cherono e Brigid Kosgei Foto: Jane Monti / RRW

L’ex vincitrice della maratona di Milano Brigid Kosgei ha demolito di oltre cinque minuti il record del percorso detenuto da Lyubov Denisova fermando il cronometro in un ottimo 2h22’14”. Nancy Kiprop e la due volte vincitrice della maratona di Honolulu Joyce Chepkirui si sono classificate rispettivamente al secondo e al terzo posto in 2h29’15” e in 2h33’17”. Due mesi dopo il successo alla maratona di Amsterdam in 2h05’09” Lawrence Cherono si è imposto anche a Honolulu stabilendo il record del percorso con 2h08’26” davanti a Wilson Chebet (2h09’54”) e a Vincent Yator (2h10’37”).

Maratona di Guangzhou

Il keniano Dickson Kipsang Tuwei e l’etiope Rahma Tusa si sono aggiudicati la Maratona di Guangzhou nel sud della Cina in una gara inserita nel circuito IAAF Silver Label. Tusa ha vinto la sua seconda maratona stagionale dopo il successo dello scorso Aprile a Roma fermando il cronometro in un buon 2h25’12”, tempo con il quale ha battuto il record del percorso di 2h26’46” detenuto dalla connazionale Mulu Seboka nella prima edizione disputata nel 2012. Oltre alla vittoria a Roma in 2h27’21” In questa stagione Tusa si è classificata terza a Pechino in 2h33’22” tre mesi fa e prima alla mezza maratona di Boulogne Billancourt con il record personale di 1h08’28”. La connazionale Sifan Melaku ha migliorato il record personale di sei minuti fermando il cronometro in 2h31’21” a 20 anni nella terza gara internazionale della sua carriera precedendo l’altra etiope Gebeyanesh Ayele (2h32’25”).

Tuwei ha vinto la gara maschile in rimonta superando il favorito della vigilia Markos Geneti negli ultimi 200 metri. Con il tempo finale di 2h10’01” il keniano ha sfiorato il record del percorso detenuto dal marocchino Abdellah Tagharrafel. Geneti (atleta dal personale di 2h04’54” stabilito a Dubai nel 2012) ha completato la sua prima maratona degli ultimi due anni in 2h10’04”, mentre il vincitore dell’ultima maratona di Milano Edwin Koech ha completato il podio in terza posizione in 2h10’27”. 

Sei qui: Home Maratona di Honolulu: record del percorso per Cherono e Kosgei

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione